L’arte come strumento di pace a Mapiripán

Mapiripán è un territorio che rinasce e si costruisce a partire dalla pace. Per questo, nell’ambito dell’accordo siglato tra l’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo (AICS), l’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) e il Comitato Internazionale per lo Sviluppo dei Pueblo (CISP), è stata sviluppata una strategia di comunicazione per lo sviluppo al fine di avvicinare i giovani alla campagna attraverso spazi di promozione dell’arte.

Murales per la pace a Mapiripán

Ad esempio, sono stati realizzati una serie di murales per la pace con l’obiettivo di riunire la comunità attorno alla costruzione partecipata di opere grafiche. In particolare, vengono rappresentate icone della cultura mapiripense, che trasmettano messaggi significativi in merito alla ricchezza culturale, ambientale ed enogastronomica del territorio. I murales sono stati realizzati nell’area urbana con il supporto del graffitista David Ordoñez, che, con il supporto di diversi enti pubblici e privati, ha realizzato dei laboratori per costruire i bozzetti, assieme ad adolescenti, giovani, adulti e anziani che si sono dedicati alla pittura. Si sta lavorando perché questi murales che esaltano l’orgoglio del territorio diventino patrimonio del Municipio.

Murales Mapiripan

Murales Mapiripan2

Raíces, un’opera teatrale che sottolinea l’impegno dei giovani per un’alimentazione sana e l’uguaglianza di genere

Oltre ai murales, con il sostegno del Municipio, è stato creato il primo gruppo teatrale di Mapiripán. In questo spazio si lavora per rafforzare le capacità comunicative dei giovani e si costruiscono messaggi significativi sul valore dell’agricoltura per la sicurezza alimentare e sull’equità di genere.

La prima storia messa in scena è Raíces, creata con il sostegno dei giovani e del regista teatrale Omar Hernán Restrepo. Lo spettacolo narra la tensione di una famiglia urbana di fronte alla decisione di migrare dalla città alla campagna, in un contesto in cui i ruoli di genere tradizionali sono costretti a cambiare. L’opera è stata messa in scena durante diversi eventi svoltisi a Mapiripán e nelle zone limitrofe. Pertanto, si prevede che il gruppo teatrale si consolidi nel territorio e acquisisca continuità.

arte

arte

Questi spazi artistici fanno parte della campagna #AvanzaMapiripán realizzata nell’ambito del progetto e cercano di rafforzare il tessuto sociale del municipio. L’arte, infatti, favorisce la libertà di espressione, la promozione della pace e lo sviluppo sostenibile. Allo stesso tempo, permette di rafforzare la coesione sociale, la libertà di espressione e il processo di democratizzazione. Possiamo quindi affermare che l’arte è uno strumento molto importante per promuovere il cambiamento sociale. Per queste ragioni, la dimensione culturale gioca un ruolo determinante nei progetti di cooperazione internazionale.

Taggato , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *